Crediti ECM
AREA CLIENTI
ACCESSO CORSI

CREDITI ECM

Il "percorso" dell'attribuzione dei crediti ECM

Dopo il superamento del corso i crediti vengono attribuiti ai professionisti tramite lo svolgimento dell'iter Ministeriale da parte del Provider

Importante:
Il Provider inizia l'iter dopo la data di fine corso,
da non confondere con la data di conclusione del corso da parte del singolo partecipante
Il Provider ha a disposizione 90 giorni per completare l'iter

Dalla conclusione dell'iter Ministeriale, per ogni professionista, i crediti attribuiti saranno visibili nella area riservata del Co.Ge.A.P.S.

Dal 2018 il COGEAPS fornisce automaticamente, agli Ordini e alle Federazioni, un resoconto contenente i crediti formativi acquisiti dai singoli professionisti

Prorogato alla data del 31 dicembre 2021

il recupero del debito formativo relativo al triennio 2017-2019
e lo spostamento dei crediti maturati per il recupero del debito formativo relativo al triennio formativo 2014-2016

NOVITA’

il Co.Ge.A.P.S. ha attivato la funzionalità di
autenticazione tramite SPID
per accedere all’area riservata

Le nuove registrazioni potranno avvenire esclusivamente tramite SPID

Crediti per AUTOFORMAZIONE

La percentuale di crediti formativi acquisibili mediante autoformazione è aumentata dal 10 al 20% .

Quindi  possono essere acquisiti fino a 10 crediti formativi all'anno compilando la
Domanda di riconoscimento di crediti ecm per autoformazione
da inviare sul portale COGEAPS salvo diversa indicazione del proprio Ordine di appartenenza.
Ogni ora formativa corrisponde ad 1 credito
scarica il modulo

Obbligo della formazione ECM per chimici, fisici e biologi

La Commissione nazionale per la formazione continua, nella seduta del 25 ottobre 2018, ha adottato la presente deliberazione relativamente all'obbligo formativo, a partire dal triennio 2017-2019,
per le professioni sanitarie di chimico, fisico e biologo.

Esonero e Esenzione
Quali le differenze

L’esonero è principalmente legato all’attività di formazione universitaria svolta contestualmente all’esercizio della professione. L'esonero per un determinato periodo non preclude l’attività professionale.
Le esenzioni precludono lo svolgimento dell'attività sanitaria e danno diritto a riduzione dell'obbligo formativo.
I periodi di esenzione e di esonero sono cumulabili ma non sovrapponibili nell'ambito del triennio, ad eccezione degli esoneri definiti dalla commissione nazionale per le catastrofi naturali.

Congedo maternità e paternità
Quale esenzione

Il congedo per maternità non dà diritto a crediti, ma dà diritto all'esenzione dell'obbligo formativo nella misura di 4 crediti per ogni mese in cui l'attività lavorativa è sospesa.
Dovrà essere fornita tutta la documentazione al CO.Ge.a.PS con tutte le informazioni relative al periodo, se gravidanza a rischio, astensione obbligatoria o facoltativa etc.

Controllo formazione da parte di Ordini e Federazione

Delibera Agenas 27/09/2018
Ogni anno il COGEAPS fornirà agli Ordini e alle Federazioni un resoconto contenente l'obbligo formativo, i crediti formativi acquisiti nel triennio, quelli acquisiti nell'ultimo anno, nonché i crediti spostati di competenza dal triennio 2017-19 a quello 2014-16, dai singoli professionisti sanitari iscritti agli Ordini.

Anagrafe Crediti ECM
Dove e come consultarla

Il Co.Ge.A.P.S. (Consorzio Gestione Anagrafica Professioni Sanitarie) è un organismo che riunisce le Federazioni Nazionali degli Ordini e dei Collegi e le Associazioni dei professionisti della salute che partecipano al programma di Educazione Continua in Medicina.

Sul sito Co.Ge.A.P.S è a disposizione dei professionisti un'area privata a cui registrarsi per verificare i propri crediti.
Studio C soluzioni informatiche
di Guenzi Cristina

Via dell'Olmo 27/A
00048 NETTUNO - ROMA

P. IVA 07821490633
Camera di Commercio di Roma
680774

+39 06 97846498
+39 335 7440935